Guide

Domande e risposte sul Forex

Sono moltissime le domande e risposte sul forex che i traders alle prime armi si pongono e si aspettano avvicinandosi al Trading. Bisogna avere le idee chiare sui guadagni possibili e su come si opera con il trading online. Ma anche quali sono gli strumenti e le strategie per investire nel modo migliore.

Domande e risposte sul Forex: i quesiti più diffusi sul mercato valutario

  • Che cos’è il Forex? La parola Forex è l’acronimo della definizione Foreign Exchange, ovvero scambio di valute straniere. E’ il mercato finanziario più grande del mondo, che consiste nella compravendita di valute attraverso specifiche operazioni. Si investe sempre su una coppia di valute e le monete più scambiate sono il Dollaro USA, l’Euro e lo Yen Giapponese. L’obbiettivo di un Forex trader è quello di acquistare ad un prezzo basso e rivendere ad un prezzo più alto, traendo profitto dai tassi di cambio.
  • Quali sono i vantaggi di investire con il Forex? Innanzitutto si tratta di un mercato aperto 24 ore al giorno (escluso il fine settimana), quindi non avrete degli orari prestabiliti per aprire una posizione. Si tratta di un mercato con alta liquidità, ciò significa che investendo con il Forex avrete la possibilità di guadagnare anche grandi profitti. Essendo il mercato più frequentato al mondo, non è soggetto a manipolazione e inoltre non ha sede fisica.
  • Per investire nel Forex devo necessariamente studiare le regole del mercato valutario? Tecnicamente, la risposta corretta a questa domanda è no, non è necessario. Molti broker finanziari consentono di automatizzare praticamente tutte le fasi di trading di un operatore, relegando la scelta – volendo – al mero acquisto o vendita di una coppia di valute. Tuttavia questo tipo di approccio rende vano il concetto stesso di trading, riducendo il tutto ad una mera scommessa da casinò. Il Forex è una disciplina finanziaria a tutti gli effetti, basata su regole ben precise, strumenti e teorie realizzate dai più grandi economisti del mondo. Conoscerne le nozioni significa elevare il proprio livello di padronanza del tema, e dunque eliminare il più possibile il coefficiente di “fortuna” nelle proprie operazioni, a beneficio di una più proficua, sulla media distanza, lettura tecnica dei dati a disposizione al fine di effettuare una previsione.

Cerchiamo ora di rispondere a domande più specifiche, entrando nel vivo del mercato Forex

Tra le domande e risposte sul forex più diffuse è necessario concentrarsi anche sulle caratteristiche delle negoziazioni con le valute:

  • Che cos’è la leva finanziaria? Chi ha effettuato anche solo una piccola ricerca sul Forex, avrà sicuramente letto o ascoltato che uno dei benefici di operare sul mercato valutario è collegato all’utilizzo della leva finanziaria. Non si tratta di un particolare irrilevante, poiché grazie alla leva finanziaria è possibile investire una piccola somma, ma muoverne sul mercato una molto più alta. Tutto ciò grazie ad un margine concesso dal Broker. Ad ogni modo, toccata una certa soglia l’operazione si blocca automaticamente, quindi, in caso di esito negativo dell’operazione, la perdita non sarà più alta della somma investita.
leva-finanziaria-forex
Leva finanziaria – Strumento forex molto utile
    • Cosa sono i grafici Forex? I grafici sono l’elemento più importante nell’analisi tecnica del mercato Forex. In parole povere si tratta di schemi che rappresentano l’andamento del mercato valutario sulla base di determinate trendline, o linee di tendenza, che mostrano l’eventuale crescita o decrescita di un determinato prezzo. Si tratta di uno strumento fondamentale al fine di valutare l’eventuale apertura di una posizione nel mercato, o delle variazioni in corso di sessione, oppure una chiusura delle proprie posizioni. Per affinare le previsioni sull’andamento del prezzo il grafico è predisposto ad integrare degli strumenti, detti indicatori, che svolgono la funzione di calcolare, secondo specifici parametri e teorie, l’andamento probabilistico di un determinato trend.
    • Che cosa significa la parola “Spread”? Lo Spread è il tasso di cambio, ovvero la differenza fra il prezzo di vendita e quello di acquisto.
  • Cosa sono le posizioni LONG o SHORT? Aprendo una posizione LONG, un trader acquista una valuta e cercherà di rivenderla in un secondo momento. Con la posizione SHORT, invece, l’investitore vende una moneta prevedendo una caduta dei prezzi e la riacquisterà con un costo minore.
  • Fare trading Forex è rischioso? La risposta è SI, il Forex è rischioso come qualsiasi altra operazione nel trading online. Per prevenire gravose perdite occorre fare determinati passi. Studiare i mercati finanziari e gli investimenti innanzitutto. Poi esercitarsi attraverso operazioni simulate (conto demo), imparare il money management e la gestione delle emozioni. Infine individuare le giuste strategie.
  • In cosa consiste un conto demo? “Account demo” è l’espressione che troveremo più spesso valutando i vari broker finanziari messi a disposizione sul web. Si tratta di un trade account vero e proprio, che nella maggior parte dei casi consente di svolgere tutte le operazioni previste da questo tipo di mercato, con la sola differenza di utilizzare un budget economico virtuale e non il proprio capitale in soldi reali. Ovviamente non esisteranno proventi fisici da questo tipo di operazioni, bensì il vero vantaggio sarà riscontrabile dai trader alle prime armi, che attraverso un conto senza rischi potranno sperimentare le numerose strategie forex, le tecniche e le teorie per operare nel mercato di scambio valutario ed affinare il proprio stile di trading in tutta sicurezza.
  • Molti Broker Forex mettono a disposizione bonus di ingresso, cosa sono? I bonus dichiarati da molti intermediari finanziari sono degli incentivi concessi dal broker generalmente ai nuovi iscritti. Si tratta spesso di somme di denaro reale da poter utilizzare per operare nel mercato dello scambio valute. Attenzione però: non tutti i bonus sono privi di vincoli, anzi. Molto spesso si tratta di somme sbloccabili solo superata una certa soglia di capitale investito, e riscuotibili solo sulla base di determinati parametri regolamentati dal broker stesso. Pertanto sarà opportuno, prima di decidere per un’iscrizione con un broker che prevede questo tipo di incentivi, verificare nel dettaglio termini e condizioni del servizio.

come-vengono-selezionati-i-forex-broker

  • Quali sono i migliori Broker Forex sul web? Le piattaforme di intermediazione finanziaria che operano nel Forex sono davvero numerosissime. Come abbiamo detto più volte nelle nostre guide, la prima caratteristica di un broker che dovete valutare è quella che riguarda la regolamentazione delle attività della piattaforma. Quindi, analizzatene i servizi. I migliori Broker Forex che ci sentiamo di segnalare sono comFXGM e GTCM.