Guide

Guida al meta trader

La nostra guida al meta trader è dedicata alla piattaforma più diffusa tra gli investitori del trading online. I migliori broker finanziari si basano su questa piattaforma, e con essa è possibile operare con il Forex, con le opzioni binarie e con i CFD.

Metatrader4 è sviluppata da Metaquotes e offre tutti gli strumenti essenziali per analizzare i prezzi, eseguire gli ordini e per attuare le più efficaci strategie nel trading online.

Guida al meta trader: utilizzo sui migliori broker finanziari

Tra i broker finanziari che consentono il download del software della piattaforma, troviamo XM.com e GTCM. Per eseguire l’installazione, basta scaricare il programma e seguire le istruzioni come per tutti gli altri software informatici. Dovrete ovviamente accettare i termini e le condizioni e scegliere la cartella di posizionamento del programma sul vostro pc.

Terminati il download e l’installazione, Metatrader4 vi chiederà i dati necessari per aprire un account demo, con il quale potrete iniziare a prendere confidenza con la piattaforma e con il trading online. La prima funzione importantissima che dovrete imparare ad utilizzare si riferisce alle impostazioni dei grafici, che diventeranno la vostra Bibbia per tutte le operazioni finanziarie che vorrete eseguire.

In relazione al Forex, con seguendo la guida al meta trader avrete la possibilità di utilizzare 4 grafici differenti che riguardano 4 diverse coppie di valute. Si tratta di grafici personalizzabili e potrete farlo cliccando sull’apposito tasto “proprietà”. Vi appariranno a questo punto due opzioni: colori e comuni. Qui potrete scegliere i parametri più adatti al vostro stile di trading. Un’altra importantissima funzione è quella chiamata “Aggiungi indicatori”, dove avrete modo di inserire quello che secondo voi è il migliore indicatore per le vostre previsioni.

Con la nostra guida al meta trader, vogliamo anche consigliarvi di associare l’utilizzo in versione demo di Metatrader4 al materiale didattico. Sarebbe l’ideale per acquisire un’esperienza formativa completa.

mt4
MetaTrader4 – Piattaforma completa

Quando e come utilizzare il software Meta Trader

La domanda che molte persone si pongono è: per quanto tempo posso usare il conto demo? Le tempistiche sono variabili, alcuni broker mettono infatti delle scadenze che vanno da un mese ad un anno, altri non applicano invece nessun limite. Esercitarsi e studiare quotidianamente generalmente vi renderà pronti nel giro di sei mesi, ma la questione è ovviamente soggettiva. Il consiglio principale è quello di escludere assolutamente qualsiasi tipo di investimento se non vi sentite sicuri.

Quando deciderete che è finalmente arrivato il momento giusto, per eseguire un ordine finanziario con Metatrader4 basterà cliccare sul tasto “Nuovo trade”. Successivamente cliccherete sul grafico, con il tasto destro, selezionando Trade e poi Nuovo Ordine. Vi appariranno una serie di opzioni, e dovrete scegliere la coppia di valute, il volume, il livello di stop loss e se comprare o vendere (tasti sell e buy). Cliccando “Ok” l’ordine parte e potrete monitorarlo nella finestra “trade”.

Metatrade4 vi consente anche la modifica dell’ordine in un secondo momento, basterà riprenderlo dalla suddetta scheda e cliccare sull’opzione “modifica”. In caso ne abbiate necessità, nello stesso modo potrete anche cancellare un’operazione o chiudere un ordine in qualsiasi momento. Vediamo quali sono dunque le funzioni principali del programma nel dettaglio.

Primi consigli pratici come guida al meta trader

Personalizzazione dei grafici

Come detto, i grafici proposti all’avvio di Metatrader per la prima volte possono non essere molto soddisfacenti in termini di efficienza, pertanto andrà cambiata la combinazione di colori cliccando su Menu, Grafici, Proprietà e infine scegliere i toni cromatici preferiti, anche in base al personale stile di trading

Una volta confermate le impostazioni, per non dover ogni volta ripetere la stessa procedura, sarà opportuno salvare il formato scelto. Sarà sufficiente cliccare in un’area qualsiasi del grafico con il tasto destro, cliccare su Formato e poi Salva Formato. A quel punto sarà possibile effettuare il salvataggio dopo aver scelto il nome del file.

Quando andremo infine ad aprire un grafico inedito (File, e Nuovo Grafico dal menu), si procederà con l’operazione inversa: tasto destro, Formato e poi Carica Formato. Selezioneremo quindi la tipologia di interfaccia preferita (candlestick, barre, linee etc), e setteremo il timeframe preferito dall’apposito pulsante, posto al di sopra del grafico.

Inserimento di indicatori e linee di trend

Si tratta della funzione più importante del software. Per inserire gli elementi basterà cliccare su Inserisci dal menu e selezionare gli indicatori che più utilizziamo nel nostro stile di trading.
Potremo inoltre disegnare le linee di trend e monitorare i livelli dei prezzi.

Metatrader, inoltre, è open-source. Sarà quindi possibile integrare all’interfaccia anche ulteriori add-on e indicatori che via via vengono realizzati e distribuiti dai programmatori del software (o indipendenti).

Tutti gli elementi del grafico sono chiaramente modificabili. Per eseguire una modifica servirà cliccare sull’elemento desiderato, e verificare che sia stato selezionato. Dopodiché, con un click destro, avremo accesso alle varie proprietà dell’elemento (potremo modificare colori e variare tutti i parametri in modo semplice ed intuitivo).

Gestire le posizioni e conseguire ordini

Una volta superata la fase delle impostazioni, immaginiamo di trovarci già di fronte alla possibilità di aprire una posizione nel mercato Forex. Per eseguire un’operazione basterà cliccare sul menu Finestra e poi su Nuovo Ordine (oppure, da tastiera, premere F9). A questo punto potremo selezionare lo strumento su cui fare trading, le opzioni di stop loss e take profit, le specifiche sui lotti da tradare e molti altri parametri.

Imposteremo quindi Esecuzione a mercato e cliccheremo semplicemente sul pulsante Compra o Vendi.
Con Metatrader è possibile anche eseguire ordini pendenti, impostare i livelli di entrata, l’eventuale buy stop o buy limit, sell stop e sell limit etc.

ordineamercato
MetaTrader4 – Interfaccia ordine

Gli ordini possono essere monitorati attraverso gli appositi grafici dello strumento in oggetto.
Questo aspetto del software è decisamente importante in funzione dell’eventuale necessità di agire con tempestività: qualora se ne ravvisasse la necessità, basterà usare la scorciatoia da tastiera CTRL+T per aprire il terminale, e poi selezionare Posizioni Aperte. A quel punto, con il solito tasto destro potremo variare i parametri precedentemente selezionati o, se si ritiene opportuno, chiudere rapidamente la posizione.
Quelle elencate sono le funzioni basilari di Metatrader4, ma la piattaforma si compone di un’infinita serie di opzioni anche per il trading online avanzatoMetatrader4 è uno dei migliori software per gli investimenti e consente di operare sui mercati e controllare i movimenti finanziari con estrema semplicità. Consigliatissima!