Trucchi Forex

Segnali operativi Forex

Per diventare un investitore di successo ci sono moltissime strade. Certamente, tutte partono da un’approfondita conoscenza del trading online e da un certo grado di esperienza nelle operazioni finanziarie. Tra i metodi più proficui per raggiungere ottimi guadagni vi è quello di utilizzare i segnali operativi Forex. Si tratta essenzialmente di servizi offerti dalla maggior parte dei brokers finanziari presenti sul web, creati dai professionisti del settore, ma sta a voi e alle vostre capacità il saperli interpretare e sfruttare correttamente.

Segnali operativi Forex: cosa sono?

I segnali operativi Forex indicano, in maniera abbastanza affidabile, quale tipo di operazione finanziaria è eseguibile con buone probabilità di successo. Fare Forex trading con i segnali consiste essenzialmente nel copiare le indicazioni fornite dai suddetti strumenti (ovvero elaborate da traders professionisti). La maggior parte dei broker finanziari si basano su piattaforme che consentono di importare i segnali Forex in modo automatico, senza la necessità di impostare determinati parametri manualmente, rischiando di fare errori.

Utilizzati nella giusta maniera, i segnali di trading possono portare un investitore a raggiungere ottimi guadagni. L’obbiettivo di un trader che utilizza i segnali Forex è senz’altro quello di mantenere delle prestazioni redditizie a lungo termine. Ovviamente, bisogna sempre tenere presente che per quanto affidabile, nessuna tecnica di trading online può garantire guadagni continui al 100%.

Le modalità di trasmissione di queste indicazioni dipendono dal broker finanziario scelto, ma generalmente ci si avvale di sms, e-mail, programmi API e Account-Linked. Questi sistemi sono stati scelti per la rapidità di invio delle informazioni e per la possibilità di un collegamento diretto all’account del trader.

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo dei segnali operativi Forex?

Innanzitutto, affinché i segnali operativi Forex possano risultare efficaci occorre che vi siano alcune particolari condizioni:

  • Le segnalazioni devono essere costituite da indicazioni chiare
  • I segnali non devono essere ambigui, ovvero non devono indicare diversi obbiettivi
  • Il trader non deve modificare nulla. Detto più semplicemente, l’investitore deve spogliarsi della facoltà decisionale sull’operazione consigliata
  • Le istruzioni su come eseguire un ordine devono essere estremamente precise

Dati alla mano, i broker finanziari che offrono segnali operativi Forex sono molto apprezzati dagli operatori del settore, sia in caso di trader professionisti che alle prime armi. La natura di questa popolarità è funzionale all’uso che ne viene fatto: talvolta questi servizi possono essere validi supporti di paragone, per conferma o smentita, del proprio convincimento circa l’eventuale apertura o meno di una determinata posizione.

In altri casi, può rappresentare un supporto valido per entrare in confidenza con il trading Forex. I segnali operativi, infatti, anche se offerti come servizio a pagamento molto spesso vantano un periodo di prova, molto conveniente per gli utenti ai fini di saggiare le reali potenzialità di questo tipo di supporto.

Segnali operativi utili – Storico andamento annuale

Esempi di segnali operativi Forex

Per quanto la qualità e la misura del dettaglio dei segnali operativi vari da un broker finanziario all’altro, possiamo tracciare un esempio tipo di informazione di questo tipo, fornita al trader a cadenza quotidiana.

Notizie Quotidiane

Generalmente si tratta di news ed analisi inviate al trader ogni mattina, e si basano sui dati di macroeconomia più diffusi: tassi d’interesse, regolamentazioni di politica monetaria etc.
Si tratta di temi alquanto complessi, ma spesso spiegati in modo semplice e comprensibile, e sono fondamentali al fine di comprendere a pieno la direzione dei mercati. Tali notizie per lo più vengono diffuse via mail o sms, a seconda del broker e delle opzioni selezionate dal trader.

Notizie quotidiane e quotazioni di probabilità

Notizie di fine giornata

In questo caso, generalmente, si tratta di notizie relative agli elementi di analisi tecnica riscontrati sulla base dell’andamento della giornata. Di fatto, è un’analisi delle posizioni aperte con conseguenti considerazioni percentualistiche circa la possibilità di nuove aperture. Le notizie nel mercato Forex di fine giornata rappresentano un elemento molto concreto al fine di aiutare il trader a valutare le proprie operazioni potenziali.

Webinar

I webinar sono delle semplici “lezioni” trasmesse via web, che nel caso dei segnali operativi Forex avvengono per lo più nella parte iniziale della settimana.
Si tratta di uno strumento molto utile per aiutare i trader del Forex a fare il punto della situazione circa i mercati più interessanti, le percentuali di nuovi segnali in entrata etc.
Solitamente i migliori broker finanziari inviano a fine giornata una copia del video, consultabile così in qualsiasi momento da parte del trader abbonato al servizio. Per i forex trader alle prime armi si consiglia di consultare anche le analisi tecniche relative alle precedenti settimane, al fine di prendere confidenza con il linguaggio specifico e per verificare la veridicità delle informazioni comunicate.

Resoconto giornaliero

In questo caso parliamo di un riassunto a tutti gli effetti, realizzato sulla base degli eventi che hanno avuto luogo durante la sessione giornaliera del mercato valutario appena avvenuta.

Inoltre, molto spesso i broker finanziari mettono a disposizione una sezione consultabile h24 con all’interno le posizioni e gli approcci avuti da parte delle principali Banche mondiali relativamente al mercato di Forex.

Verificate tali condizioni, si può procedere con l’ordine. Fatta questa necessaria premessa, possiamo dare uno sguardo ai vantaggi di questa tipologia di trading:

  • Il vantaggio principale dei segnali Forex è che un trader può scegliere come operare sui mercati, con la sicurezza di avvalersi di fonti attendibili.
  • Non occorre avere una dettagliata conoscenza dei mercati finanziari. A tal proposito, però, vogliamo specificare che tale affermazione non significa che la formazione possa essere totalmente tralasciata. Ragionando in questo modo correreste il rischio di rendere le vostre operazioni finanziarie come una semplice scommessa, avendo sempre e solo il 50% di possibilità di guadagno.
  • Operando con i segnali, un trader ha la possibilità di seguire le indicazioni dei migliori professionisti in ambito finanziario. Anche in relazione a tale vantaggio, vogliamo sottolineare il rischio di incorrere in sgradevoli truffe. Risulta quindi importantissimo scegliere tali servizi solo se offerti da brokers regolamentati e autorizzati dalle istituzioni competenti. Ciò che possiamo dire, è che un intermediario ha interesse a fornire un servizio di qualità, in quanto le società di negoziazione guadagnano in base al numero di ordini che ricevono. Il concetto della fedeltà è quindi una piccola garanzia di ricevere il meglio.

Concludiamo la nostra guida segnalando che molti brokers forniscono segnali di trading gratuitamente. Per avere un’idea più chiara sui migliori broker forex presenti sul web, potete consultare le nostre recensioni nell’apposita sezione del sito. Inoltre, vi consigliamo di dedicare attenzione anche al conoscere i mercati, prima di operare con soldi reali.